Termini e condizioni

Art. 1 – CONCLUSIONE, DURATA DEL CONTRATTO E FACOLTA’ DI DISDETTAIl contratto fra ISFOR S.r.l. (d’ora in poi denominata ISFOR) ed il cliente/committente si intende concluso nel momento in cui ISFOR ha conoscenza dell’accettazione espressa del cliente-committente dell’offerta avanzata da ISFOR e contenuta nell’apposito modulo predisposto; il cliente/committente accetterà l’offerta di ISFORapponendo la doppia sottoscrizione da parte del legale rappresentante in calce al modulo predetto, anche ai sensi degli art. 1341 e 1342 del codice civile, pena ogni validità dello stesso. Nel caso di convenzioni per prestazioni continuative da parte di ISFOR, il contratto, una volta concluso, ha una validità annuale (12 mesi) e si potrà rinnovare tacitamente di anno in anno. È prevista, per entrambe le parti, la facoltà di esercitare la disdetta del rinnovo del contratto mediante invio di lettera raccomandata da inviarsi almeno 60 giorni prima del termine.

Art. 2 – CONTENUTO DEL CONTRATTOL’offerta comprende solo le prestazioni esplicitamente descritte sul suddetto modulo, non avendo alcuna validità eventuali accordi verbali o comunque presi in maniera diversa. Ogni modifica al contratto sarà ritenuta valida solo ed esclusivamente se sottoscritta da ISFOR per accettazione. L’invalidità delle singole clausole non comporterà in alcun caso l’invalidità e/o l’inefficacia dell’intero contratto.

Art. 3 – OBBLIGHI DEL CLIENTE
II committente, al momento dell’ordine, deve far presente per iscritto eventuali esigenze specifiche, verso le quali la fornitura di ISFOR deve essere rispondente. In difetto di tale comunicazione, il Committente libera ISFOR da qualsiasi responsabilità in merito, per le omissioni a lui imputabili. Il committente si impegna altresì a mettere a disposizione di ISFOR tutti i dati e le analisi tecniche, relativi alla prestazione richiesta, nonché il personale competente da dedicare al team di progetto.

Art. 4 – DIRITTO DI RECESSO E RELATIVO CORRISPETTIVOÈ prevista in favore di ISFOR la facoltà di recesso dal contratto in qualsiasi momento, previo congruo avviso e comunicazione scritta al cliente e senza dover corrispondere alcun indennizzo. È altresì prevista la facoltà di recesso in favore del cliente, previo congruo avviso e comunicazione scritta a ISFOR. In tal caso, ISFOR potrà trattenere o addebitare, quale corrispettivo per il recesso del cliente, la somma pari al 30% dell’importo della fornitura, ai sensi dell’art. 1373, 3° comma, c.c.

Art. 5 – CLAUSOLA PENALELe parti altresì convengono convenzionalmente che il rifiuto da parte del committente di ricevere la fornitura di ISFOR sia considerato come grave inadempimento, così come i comportamento del committente descritto all’Art. 8 “Inadempimento del cliente e risoluzione del contratto” del presente contratto. In tal caso il committente dovrà corrispondere a ISFOR a titolo di penale ex art. 1382 c.c. una somma pari al 50% dell’importo della fornitura del servizio, oltre al rimborso delle spese sostenute e fatti salvi, in ogni caso, i maggiori danni.

Art. 6 – CLAUSOLA SOLVE ET REPETEAi sensi dell’art. 1462 c.c. l’acquirente non potrà opporre eccezioni o contestazioni in ordine alla fornitura di ISFOR al fine di ritardare od evitare i pagamenti, se non dopo aver corrisposto l’intero importo pattuito.

Art. 7 – RESPONSABILITÀISFOR non è responsabile verso il cliente di eventuali sanzioni amministrative e/o penali comminate dagli Enti preposti al controllo in caso di carenze e/o inadempienze riscontrate. ISFOR declina ogni responsabilità per sinistri a persone o cose derivanti dall’erronea o cattiva applicazione da parte del committente delle indicazioni fornite nell’attività di consulenza.

Art. 8 – INADEMPIMENTO DEL CLIENTE E RISOLUZIONE DEL CONTRATTOLe parti convengono che vi sia risoluzione di diritto del contratto ai sensi dell’art. 1456 c.c., nei casi in cui:

– il cliente non fornisca o comunque non meta a disposizione di ISFOR adeguate risorse tecniche e umane (anche per le atività in FAD edi medicina del lavoro), non consental’accessoalla documentazione necessaria;nonconsentaisopralluoghi necessari all’interno del complesso aziendale, venendo così a determinare per ISFOR un’impossibilità oggettva di eseguire correttamente la prestazione pattuita;

– mancato pagamento, totale o parziale, ad ISFOR del corrispettivo convenuto;

– mancato pagamento degli interessi di cui al DL 231/2002 oltre al termine pattuito;

– mancanza nel cliente dei requisiti oggettivi per l’esecuzione del lavoro o per il raggiungimento del fine contrattuale.

Tali ipotesi costituiranno grave inadempimento da parte del cliente, al verificarsi delle quali ISFOR potrà invocare la risoluzione del contratto, con conseguente interruzione del servizio prestato, fatto salvo in ogni caso il risarcimento del danno.

Art. 9 – DOMICILIO LEGALE
Il domicilio legale della ISFOR si intende eletto in Lucca via del Brennero, 1040 B/H.

Art. 10 – FORO COMPETENTEForo territoriale esclusivo per ogni controversia comunque nascente dal presente contratto ed ordine, e comunque collegata ad esso (ivi comprese sue integrazioni e modificazioni e l’applicazione della garanzia) è quello di Lucca, anche nel caso di chiamata in garanzia di ISFOR da parte del committente in giudizio promosso da terzi contro di questi.

Art. 11 – INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 D.LGS. 196/03 E RELATIVO CONSENSOCon la compilazione del presente contratto, ISFOR informa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 che il trattamento dei dati personali avviene al fine dell’espletamento delle finalità attinenti alla gestione amministrativa, comprese le rilevazioni e le registrazioni contabili, l’esecuzione di rapporti contrattuali e l’adempimento degli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, nonché per l’adempimento di obblighi contrattuali e normativi delle attività commerciali di ISFOR. I dati verranno trattati anche per fini statistici interni, di marketing e per comunicazioni commerciali e promozionali. I datipersonalisarannotrattatiinforma scrittae/osu supporto magnetico, elettronico o telematico. Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e contrattuali e pertanto l’eventuale rifiuto di fornirli potrà determinare l’impossibilità della ISFOR a dar corso ai rapporti contrattuali medesimi. Ferme restando le comunicazioni effettuate in esecuzione di obblighi di legge, i dati potranno essere comunicati a Istituto di credito, Società di recupero crediti, Società di assicurazione del credito, professionisti e consulenti ai soli fini della tutela del credito e della migliore gestione dei nostri diritti relativi al singolo rapporto commerciale. Per le medesime finalità i soggetti ai quali i dati personali potranno essere comunicati o che potranno venirneaconoscenzain qualità di incaricati sono rappresentati dal personale in forza. Inoltre i dati potranno essere comunicati a società che svolgono attività di consulenza informatica per l’espletamento delle operazioni di manutenzione software e hardware e corrieri per il trasporto e la consegna dei prodotti. I dati non saranno oggetto di diffusione. I dati verranno trattati per tutta la durata dei rapporicontrattuali instaurati e anche successivamente per l’espletamento di tutti gli adempimenti di legge, nonché per future finalità commerciali. In ogni momento la vostra ditta/società potrà esercitare nei confronti del titolare del trattamento i diritti previsti all’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003. Titolare e Responsabile del trattamento è la Società ISFOR. Con la sottoscrizione del contratto il committente acconsente al trattamento ed alla comunicazione dei propri dati, nei limiti, per le finalità e per la durata precisa nell’informativa.

Art. 12 TERMINI E CONDIZIONI PER FORNITURA CORSI
Comma 1) – RECESSO CORSI AULA

È prevista la facoltà di recesso in favore del cliente, previo congruo avviso e comunicazione scritta a ISFOR. Se tale comunicazione avviene entro 7 (sette) giorni prima dell’inizio del corso e non oltre 5 (cinque) giorni prima dell’inizio del corso, la ISFOR tratterrà o addebiterà il 30% della quota complessiva delle suddette attività formative.

Se tale comunicazione avviene entro 4 (quattro) giorni prima dell’inizio del corso, la ISFOR tratterrà o addebiterà il 50% della quota complessiva delle suddette attività formative.

Se tale comunicazione avviene entro 2 (due) giorni prima dell’inizio del corso, la ISFOR tratterrà o addebiterà il 100% della quota complessiva delle suddette attività formative.

Esempio: Se un corso dovesse iniziare il 07/05/2016 ad un costo di

€100,00, queste sarebbero le casistiche per la disdetta. Prima del 30/04/2016: senza penali

Dal 30/04/16 al 02/05/16 (compresi): trattenuta o addebito del 30% Il 3/05/2016: trattenuta del 50%

Dopo il 4/05/2016: trattenuta del 100%

Comma 2) – RINVIO O CANCELLAZIONE CORSI AULA
ISFOR si riserva la possibilità di annullare e riprogrammare le lezioni entro le ore 13:00 del giorno lavorativo precedente alla data di inizio del corso tramite comunicazione scritta o telefonica. I corrispettivi eventualmente già percepiti da ISFOR verranno trattenuti quale pagamento anticipato e verranno restituiti solo nel caso di annullamento del corso.

Nel caso in cui non vengano rispettate le tempistiche sora esposte la lezione si ritiene confermata. ISFOR si riserva per motivi organizzativi di variare il docente o i docenti previsti dal corso, garantendo comunque il raggiungimento degli obiettivi formativi.

Comma 3) – ATTESTATI RILASCIATI CORSI AULA
Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato formativo con esito positivo a chi avrà frequentato almeno il 90% delle ore di formazione, salvo che la normativa preveda una percentuale superiore e superato le prove di verifica dell’apprendimento.

Comma 4) – RECESSO CORSI E.LEARNIGÈ prevista la facoltà di recesso in favore del cliente, previo congruo avviso e comunicazione scritta a ISFOR.

Se tale comunicazione avviene tra il secondo e quarto giorno, dalla data di iscrizione in piattaforma E.learning, la ISFOR tratterrà o addebiterà il 30% della quota complessiva delle suddette attività formative.

Se tale comunicazione avviene tra il quinto ed il settimo giorno, dalla data di iscrizione in piattaforma E.learning, la ISFOR tratterrà o addebiterà il 50% della quota complessiva delle suddette attività formative.

Se tale comunicazione avviene dopo il settimo giorno, dalla data di iscrizione in piattaforma E.learning, la ISFOR tratterrà o addebiterà il 100% della quota complessiva delle suddette attività formative.

Esempio: Se l’iscrizione ad un corso viene fatta il 07/05/16 ad un costo

di €100,00, queste sarebbero le casistiche per la disdetta.

Prima del 09/05/16 (compreso): senza penali

Dal 10/05/16 al 11/05/2016 (compresi): trattenuta o addebito del 30% Dal 12/05/16 al 14/05/2016 (compresi): trattenuta o addebito del 50% Dopo il 15/05/2016: trattenuta o addebito del 100%

Comma 5) – TEMPI DI FRUIZIONE CORSI E.LEARNINGLa durata massima di fruizione e relativa conclusione delle attività formative erogate in modalità E.learning, non potranno essere superiori a 90 giorni dalla data di iscrizione degli utenti in piattaforma. Superati i 90 giorni il cliente non potrà più accedere alla piattaforma E.learning è sarà considerato inadempiente come previsto dall’Art.8 del presente Termini e Condizioni generali di Fornitura.

Comma 6) – ESCLUSIONE GARANZIE E RESPONSABILITÀ CORSI E.LEARNINGISFOR non garantisce la disponibilità, la continuità o la mancanza di errori nel funzionamento della Piattaforma E.learning e, di

conseguenza, declina, nella misura massima permessa dalla legislazione vigente, qualsiasi responsabilità per i danni di qualunque natura dovuti alla mancanza di disponibilità o di continuità nel funzionamento del Portale e dei servizi attivi al suo interno, così come agli errori nell’accesso alle distinte pagine web o a quelle attraverso le quali vengano eventualmente prestati i servizi in questione.

Comma 7) – ATTESTATI RILASCIATI CORSI E.LEARNINGAlla fine del corso in modalità E.learning, verrà rilasciato un attestato formativo con esito positivo a chi avrà frequentato almeno il 90% delle ore di formazione, salvo che la normativa preveda una percentuale superiore e superato le prove di verifica dell’apprendimento.

Comma 8) – RECESSO CORSI BLENDED PARTE E.LEARNINGÈ prevista la facoltà di recesso in favore del cliente, previo congruo avviso e comunicazione scritta a ISFOR.

Se tale comunicazione avviene tra il secondo e quarto giorno, dalla data di iscrizione in piattaforma E.learning, la ISFOR tratterrà o addebiterà il 30% della quota complessiva delle suddette attività formative.

Se tale comunicazione avviene tra il quinto ed il settimo giorno, dalla data di iscrizione in piattaforma E.learning, la ISFOR tratterrà o addebiterà il 50% della quota complessiva delle suddette attività formative.

Se tale comunicazione avviene dopo il settimo giorno, dalla data di iscrizione in piattaforma E.learning, la ISFOR tratterrà o addebiterà il 100% della quota complessiva delle suddette attività formative.

Esempio: Se l’iscrizione ad un corso viene fatta il 07/05/16 ad un costo

di €100,00, queste sarebbero le casistiche per la disdetta.

Prima del 09/05/16 (compreso): senza penali

Dal 10/05/16 al 11/05/2016 (compresi): trattenuta o addebito del 30% Dal 12/05/16 al 14/05/2016 (compresi): trattenuta o addebito del 50% Dopo il 15/05/2016: trattenuta o addebito del 100%

Comma 9) – TEMPI DI FRUIZIONE CORSI BLENDEDLa durata massima di fruizione e relativa conclusione delle attività formative erogate in modalità Blended, non potranno essere superiori a 90 giorni dalla data di iscrizione degli utenti in piattaforma E.learning. Superati i 90 giorni il cliente non potrà più accedere alla piattaforma E.learning e non potrà più accedere all’attività successiva in aula. Tale comportamento sarà considerato inadempiente come previsto dall’Art.8 del presente Termini e Condizioni generali di Fornitura.

Comma 10) – ESCLUSIONE GARANZIA RESPONSABILITÀ CORSI BLENDEDISFOR non garantisce la disponibilità, la continuità o la mancanza di errori nel funzionamento della Piattaforma E.learnig e, di conseguenza, declina, nella misura massima permessa dalla legislazione vigente, qualsiasi responsabilità per i danni di qualunque natura dovuti alla mancanza di disponibilità o di continuità nel funzionamento del Portale e dei servizi attivi al suo interno, così come agli errori nell’accesso alle distinte pagine web o a quelle attraverso le quali vengano eventualmente prestati i servizi in questione.

Comma 11) – RINVIO O CANCELLAZIONE CORSI BLENDEDISFOR si riserva la possibilità di annullare e riprogrammare le lezioni relative alla parte di erogazione in Aula, entro le ore 13:00 del giorno lavorativo precedente alla data di inizio del corso tramite comunicazione scritta o telefonica. I corrispettivi eventualmente già percepiti da ISFOR verranno trattenuti quale pagamento anticipato e verranno restituiti solo nel caso di annullamento del corso.

Nel caso in cui non vengano rispettate le tempistiche sora esposte la lezione si ritiene confermata. ISFOR si riserva per motivi organizzativi di variare il docente o i docenti previsti dal corso, garantendo comunque il raggiungimento degli obiettivi formativi.

Comma 12) – ATTESTATI RILASCIATI CORSI BLENDEDAlla fine del corso verrà rilasciato un attestato formativo con esito positivo a chi avrà frequentato l’intero percorso formativo della parte in E.learning e almeno il 90% delle ore di formazione della parte in aula, salvo che la normativa preveda una percentuale superiore e superato le prove di verifica dell’apprendimento.

©2020 isfor. Tutti i diritti riservati | Cookie Policy | Termini e condizioni | Privacy

http://www.isfor.it/wp-content/uploads/2020/10/icon-1.png